Chievo vs Hellas 1-1

Castro esulta dopo il gol del pareggio
Castro esulta dopo il gol del pareggio

 

Non è un inizio scoppiettante come si sperava, squadre contratte e molto attente a non prendere gol. È l’hellas a farsi vedere per prima in area clivense. Il Chievo risponde con due tiri da fuori di Rigoni che solo un super-rafael riesce a fermare.

fuorigioco di Pisano
fuorigioco di Pisano

Finisce un primo tempo così così, ma la ripresa non delude le aspettative perché si osa si più da entrambe le parti. Il Chievo spreca parecchio , Paloschi si divora il fil del vantaggio che arriva invece per il Verona . È un gol in fuori gioco ma capita anche questo. Il Chievo si sveglia e colpisce con un colpo di testa stupendo di Castro su cross di Gobbi. È ancora Castro di testa che poco dopo il pareggio, ha la possibilità di mettere a segno il colpo del k.o. ma questa volta manca di poco la porta.

È un pareggio che serve più al Chievo che al Verona, per le occasioni mancate il Chievo avrebbe meritato qualcosina in più. Bravo il Verona ha tener testa alla squadra più in forma del campionato.


tabellino

Marcatori: 70’ Pisano, 83’ Castro

Chievo Verona (4-3-1-2): Bizzarri; Frey, Gamberini (69’ Cacciatore), Cesar, Gobbi; Castro, Rigoni, Hetemaj (83’ Inglese); Birsa (54’ Pepe); Meggiorini, Paloschi. All. Maran.

Hellas Verona (4-3-3): Rafael; Pisano, Helander, Moras, Souprayen ;  Greco, Viviani, Halfreddson;  Sala (79’ Bianchetti), Gomez (85’ Gomez), Jankovic (79’ Siligardi). All. Mandorlini.

Arbitro: Doveri di Roma

Ammoniti: 58’ Cesar (CV), 69’ Gobbi (CV), 76’ Meggiorini (CV)


 

 

 

 

LEGGI ANCHE QUESTI

Precedente Chievolandia - Lazio 4-0 Successivo Mirino da ricalibrare alla 12 ̂ giornata