Esordio col botto del Chievo a Firenze

 

fio-chi-perrotta
Perrotta segna il primo gol del Chievo in serie A

C’è chi pensava ad una cenerentola fragile, chi era preoccupato che potessero rovinarci i giocatori a suon di falli, chi invece vedeva una meteora. Niente di tutto questo, il Chievo di Del Neri non ha paura di nessuno e gioca la sua bella partita, stupendo i saggi del calcio e riempiendo i titoli dei giornali.

Fiorentina (4-2-3-1): Taglialatela 5, Di Livio 5, Adani 5, Pierini 4.5, Moretti 4 (5′ St Benin 4.5), Baronio 5 (9′ St Leandro 4), Cois 5, Rossi 4, Morfeo 5, Chiesa 4, Nuno Gomes 5 (37′ Pt Repka 5). (30 Manninger, 15 Agostini, 17 Gonzalez, 24 Amoroso). All. Roberto Mancini 5.

Chievo Verona (4-4-2): Lupatelli 6.5, Moro 7, D’angelo 7, D’anna 7, Lanna 7, Eriberto 7 (11 St Franceschini 6.5), Perrotta 7.5, Corini 7, Manfredini 7, Corradi 6.5, Marazzina 7.5 (17′ St De Cesare 6.5). (67 Ambrosio, 7 Barone, 18 Foglio, 24 Cossato, 66 Legrottaglie). All. Luigi Del Neri 7.5

Arbitro: Gabriele di Frosinone 6

Angoli: 10-3 per la Fiorentina

Recupero: 1′ e 5′

Ammoniti: D’angelo e Manfredini per gioco falloso, Franceschini per comportamento non regolamentare.

Note: al 27′ St Chiesa ha fallito un calcio di rigore.

Spettatori: 14.000 circa

I Gol:

6′ pt: contropiede del Chievo avviato da Corradi che dalla sinistra serve Manfredini, cross teso per piatto destro trafigge senza difficolta’ Taglialatela.

7′ st: azione personale di Perrotta che dal limite dell’area fa partire un bolide che colpisce il palo, sulla ribattuta interviene Marazzina il quale, indisturbato e da buona posizione, realizza il 2-0. Perrotta il quale di piatto destro trafigge senza difficolta’ Taglialatela.

 

 

LEGGI ANCHE QUESTI

Successivo Vittoria rubata contro la Juve