LAZIO – CHIEVO 1-0

lazio_chievo_sfortunaNon abbiamo dubbi, la partita si poteva anche vincere, visto il gioco ed il pressing messo in atto nel primo tempo. Tuttavia nel calcio se non fanno i conti anche con la buona sorte, pecchi di presunzione. La Lazio non ha bisogno di commenti solo la presentazione della squadra al megafono ti fa venire la pelle d’oca, da quanti nazionali ha in campo.
Ma non si vive di fama nel calcio, il pane bisogna guadagnarselo ad ogni incontro, ed è quello che fa il nostro Chievo. Un bel Chievo quello sceso in campo all’olimpico, tanto pressing e la Lazio resta nella propria metà campo, il Chievo sfiora più volte il gol: Cossato e compagni non vanno mai a segno purtroppo. E’ una partita piacevole da vedere ma senza emozioni da tachicardia.
Non si capisce come mai Mihajlovic non sia stato espulso per un fallo cattivo e pericoloso (entrata da karate con la gamba su uno dei nostri), forse l’internazionale Collina non è stato prorio così internazionale !
Proprio con il “cattivo” Mihajlovic arriva il k.o. del Chievo, punizione e palla deviata dalla barriera, peccato e ancora peccato perchè non meritavamo la sconfitta, comunque prova di maturità superata alla grande, il Chievo è proprio una squadra quadrata e dura da battere. Bravi tutti !!!

P.S. Dalla prossima giornata torna in curva anche la nonna, cacciata dall’hotel (dove era in vacanza dal 15 Giugno) per le troppe parolacce rivolte all’arbitro Collina in occasione di Lazio-Chievo…si salvi chi può !!!

Reti:
19′ s.t. Mihajlovic (Lazio)

LEGGI ANCHE QUESTI

Precedente CHIEVO - PERUGIA 4-1 Successivo CHIEVO - SAMPDORIA 1-1